Logo Università degli Studi di Milano


Department of

 
 

Strategie di controllo di Varroa destructor e monitoraggio della diffusione di Nosema ceranae e N.apis in Lombardia

Questo progetto nasce dalla esigenza sempre più pressante di avere conoscenze utili per affrontare la grande emergenza della moria d’api che ha interessato anche la Regione Lombardia. Considerando che i fenomeni citati sono determinati da cause diverse, �? noto che fra le differenti motivazioni, determinanti appaiono Varroa destructor e Nosema spp. Allo scopo ci si propone di approfondire le conoscenze su queste due principali avversità degli alveari in Lombardia. In particolare, per quanto riguarda la varroasi, l’attenzione sarà focalizzata sia su un insieme di azioni volte al perfezionamento di sistemi già impiegati, sia sull’individuazione di metodologie di controllo innovative e complementari alle attuali in uso, di pratica esecuzione, a basso impatto ambientale e alta efficacia. Relativamente a Nosemiasi, considerato il sospetto che i fenomeni di spopolamento siano in parte associabili alla presenza di N. ceranae, che può avere un effetto di indebolimento sul sistema immunitario dell’ape, acquista notevole importanza conoscerne il grado di diffusione. Questo sarà reso possibile mettendo in atto un ampio campionamento sul territorio regionale e operando una tecnica di laboratorio che discrimini N. apis da N. ceranae per conoscere la distribuzione sul territorio regionale delle due patologie.

Principal Investigators:
  • MICHELE MORTARINO loading ,
  • MARIO COLOMBO loading
Financing institution:
REGIONE LOMBARDIA
Type:
RL_DG-AGR - Bandi DG Agricultura
Project leader:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Year:
2010
Duration:
36
Status:
Closed
Back to top